Ricerca personalizzata
Ricerca personalizzata

lunedì 9 luglio 2012

la spiaggia diventa low-cost

Dai ragazzi la crisi ha colpito anche le spiagge (FINALMENTE) !!!
Si lamentano pure i proprietari dei vari Lidi o Bagni , come preferite.
Per un ombrellone e due sdraio il meno caro ti chiede € 25,00  in più aggiungiamo l'ingresso al lido per due persone € 12,00 (sempre il meno caro), come potete immaginare e sicuramente vi sarà capitato,per una giornata di relax al mare servivano almeno €50,00.Un pò troppi , no?
Bene ora ci sono le offerte:
Il più intraprendente a Genova è Gianni Bazzurro, Sporting Club di corso Italia: in spiaggia ha affidato l'insegnamento dell'inglese (gratis) a un gruppo di studenti madrelingua. Vale per tutto luglio. E poi ingressi a tempo: un pacchetto di dieci ore di sole con lettino costa 20 euro. Ha abbassato i prezzi lo stabilimento più grande, il Lido, sempre in corso Italia, leggendario per la tirchieria dei titolari. Lì sono cresciuti Paolo Villaggio e la famiglia De André. Ingresso a 5 euro dopo le 16 e corsi di surf con la pagaia come in California. Alla piscina del Porto Antico è nata la tariffa relax, dalle 13 alle 15: sei euro. Vasca idromassaggio e massaggi shiatsu. Sulla costa di Ponente, la Celle Ligure di Fabio Fazio, la trattativa sul posto è quotidiana: si paga guardando il cielo (se è grigio la giornata vale meno) e l'occupazione dei lettini (se più della metà sono vuoti si può forzare sullo sconto).

Nessun commento:

Posta un commento