Ricerca personalizzata
Ricerca personalizzata

sabato 28 luglio 2012

Siria, si teme un massacro ad Aleppo: ribelli e lealisti pronti alla battaglia finale

Damasco - (Adnkronos/Ign) - Attivisti: pesanti bombardamenti dalle forze del regime. Il centro appare come "una città fantasma" nelle cui strade si vedono solo i combattenti. La popolazione in fuga verso le campagne. L'esercito uccide un bambino di 6 anni che tentatava di oltrepassare il confine. Già 41 vittime nel Paese

Nessun commento:

Posta un commento