Ricerca personalizzata
Ricerca personalizzata

mercoledì 25 luglio 2012

Tecnologia in aiuto della dieta


Lo scopo finale della riduzione di peso è quello di eliminare prevalentemente il grasso corporeo in eccesso, salvaguardando muscoli e acqua. E il più fedele indicatore per determinare il peso forma è la percentuale di massa grassa. Già, ma come possiamo misurarla? Tra le varie metodiche utilizzate dai medici nutrizionisti possiamo citare la plicometria, che si avvale di uno strumento, il plicometro, costituito essenzialmente da una pinza e da una scala graduata che misura la distanza tra le punte. Oppure si può ricorrere a un esame semplice, dal nome complesso, la bioimpedenziometria (o BIA, body impedance analysis), con cui è possibile valutare, oltre alla quantità di tessuto adiposototale,anche quella degli altri componenti: l'acqua totale (acqua intracellulare ed acqua extra cellulare)e la massa magra (in massa cellulare e massa muscolare).
L'esame, che è rapido e non invasivo, misura in ohms l'impedenza del corpo, detta anche bioresistenza, al passaggio di una impercettibile corrente elettrica alternata. Un esempio di questa tecnologia in farmacia è rappresentato dai terminali LineaMed. Questi inviano i dati rilevati direttamente al medico,che può così valutare lo stato nutrizionale e la composizione corporea del soggetto per poi elaborare un programma nutrizionale personalizzato.
Una bilancia in tasca è la nuova Withings (www.withings.it) la nuova applicazione si installa gratis sugli smartphone e sul pc. Cliccando sul bottone viene visualizzato il proprio peso con precisione, insieme alla massa grassa e alla massa magra.
Il monitoraggio è assicurato dalla curva del peso e dal confronto con i valori di riferimento. Pensata per tutta la famiglia, grazie al suo quadrante in grado di gestire fino a otto utenti, permette di pesarsi a casa in piena tranquillità e mandare i dati via web sul cellulare o sul computer del vostro medico. Si riducono gli incontri con il nutrizionista, ma si amplificano i successi, oltre 90% perde peso ed il 70% mantiene i risultati oltre i due anni.
Il sistema LineaMed (www.lineamed.it) si fonda su quattro pilastri: un programma nutrizionale sano, in linea con i principi della dieta mediterranea e privo di limitazioni, un'assistenza medica personalizzata, una tecnologia all'avanguardia ( i terminali in farmacia per la misurazione dei parametri corporei) eprodotti LineaMed che integrano proteine, vitamine e sali minerali necessari a equilibrare lo stato nutrizionale. Numero verde 800635666.
Dietro il nome suggestivo e simpatico, Torna a Volare (www.tornaavolare.it) si cela invece un programma per dimagrire e mantenere il peso forma nel tempo, senza ingrassare di nuovo. Si dimagrisce mangiando 5 volte al giorno, senza sentire la fame. È innovativo e completo, scientificamente studiato e facile da seguire. L'elemento centrale del programma sono le riunioni. Il gruppo di aiuto guidato crea forza reciproca, condivisione di obiettivi e successi, divertimento e sorrisi.
«Ogni giorno più di 11 milioni di italiani pranzano fuori casa (4.4 in mensa, 3.3 al ristorante e 3.3 sul luogo di lavoro) - afferma Pierpaolo Pavan, medico responsabile del servizio igiene alimenti e nutrizione di Este - Padova e autore di corsi di formazione per ristoratori «Le regole d'oro per preparare pasti leggeri». Secondo l'esperto, la grande disponibilità di cibo e la sedentarietà sono gli ingredienti dell'obesità. Un tempo povertà e durezza delle condizioni di vita ne impedivano la nascita, sia che i pasti fossero consumati in casa come al lavoro. Il rischio era la fame, la malnutrizione (pellagra e molto altro), non il grasso in eccesso.

Nessun commento:

Posta un commento